loading
Via Cadorna, 19
Villorba (TV)

G.C. Aquile Fontane

profilo

L’unione sportiva Aquila Fontane nasce nell’estate del 1949 ad opera di un giovane cappellano appena arrivato a Fontane di Villorba (TV): don Claudio Pasqualini che trova subito l’appoggio di un folto gruppo di giovani. Nasce la squadra di calcio e poi il ciclismo, l’atletica, la pallacanestro.

Don Claudio organizza le corse ciclistiche della domenica e Fontane diventa un centro che attrae giovani anche da frazioni e comuni vicini. Allievi, juniores, dilettanti dell’Aquila Fontane partecipano a numerose corse e si fanno notare con i loro successi.

Il 27 aprile del ’53, dopo mesi e mesi di lavoro viene organizzata all’ippodromo di Sant’Artemio una grande riunione ciclistica in cui sono presenti Bartali e Coppi assieme ai migliori corridori nazionali.

Il maltempo impedisce lo svolgimento della gara che viene rinviata. Questo evento e il contemporaneo trasferimento di Don Claudio ad un’altra parrocchia determinano la fine dell’intensa attività sportiva.

 

La rifondazione

Ma all’inizio del 2000, tre amici accomunati da una grande passione per le due ruote, Gugliemo Zambon, Bruno Tiveron e Gianni Favretto, decidono di rifondare la società ciclistica degli anni ’50.

Nasce così, il 18 febbraio 2000 presso il centro Giovanile della parrocchia di Fontane, il Gruppo Ciclistico Aquile Fontane recuperando i vecchi colori sociali, bianco e verde, e come emblema ovviamente un’aquila.

 

L'evoluzione

Ai primi temerari negli anni via via si aggiungono altri appassionati delle due ruote e oggi il gruppo conta più di una cinquantina di membri che si incontrano la domenica mattina davanti al sagrato della chiesa e partono alla scoperta del territorio della Marca e non solo.

Tutti liberi di scegliere quando andare e se andare. Il regolamento “obbliga” solo alla massima puntualità (allo scoccare dell’ora, quando suona il campanile, si parte e chi c’è c’è) e che tutti i componenti aspettino i compagni vittime di forature durante l’uscita e ritardi di ogni genere (fiato corto e gambe “imballate” comprese).

Per cementare lo spirito di gruppo molte sono le iniziative intraprese in questi anni: dai giri dolomitici alla partecipazione a Granfondo e Randonnee.

 

Le iniziative sociali

Nei primi anni, l’immancabile tappa annuale era l’organizzazione della cicloturistica per famiglie “Pedalata del Capitel” nel territorio di Villorba, arrivata ad avere anche 600 iscritti

 

Dal 2015 il Gruppo Aquile Fontane entra nell’ambito delle randonnee e organizza la RandoMarca (Randonnee della Marca Trevigiana) che in ogni successiva edizione ha raccolto sempre più adesioni, con due percorsi da 130 e 200 km (e un pasta party finale sempre molto apprezzato!). La corsa viene inserita nel calendario nazionale ARI e diventa tappa fondamentale del “Giro Rando del NordEst”.

 

Dal 2018 il programma si arricchisce anche di una corsa per mtb/gravel denominata “Novello in Gravel” proposta nel mese di novembre.

 

Il Brevetto

Infine nel 2019 nasce il più recente brevetto delle prealpi Trevigiane (160 taccuini venduti solo il primo anno), che comprende le più belle salite della Marca: lo scopo dell’iniziativa è di dare ogni anno un aiuto in beneficenza a chi ne ha bisogno.
Nel 2019 l'assegno è stato consegnato all'Associazione ALA per la lotta all'autismo.
Nel 2020 i proventi saranno devoluti all'AIL per la ricerca contro la leucemia.

ACCEDI/ASSOCIATI
ACCESSO SOCIO CICLISTA
Indirizzo E-Mail:

Password:


Accedi
ACCESSO SOCIO ORGANIZZATORE
Indirizzo E-Mail:

Password:


Accedi