loading
Campionato Italiano strada
16 giugno 2019

Randonnée città di Cervignano del Friuli

Distanza

200 KM

Dislivello

2000 - 3000 metri

Tempo massimo

13.00 ore

Dove

Cervignano Del Friuli (UD)

Contatti

3400953874
E-mail

Partenza

07:30 - 08:30

Omologazione

BRI/ARI

200 KM

Servizi

Iscrizioni

dal 05/02/19 al 14/06/19

Quota di iscrizione

Online: 15.00 €
Online Soci ARI: 13.00 €
Il giorno del brevetto: 20.00 €

I Draghi ASD sono lieti di presentare la 1° edizione della Randonnée città di Cervignano del Friuli. Ecco il percorso che viene proposto per l'esordio del gruppo nel ciclismo Audax.

Un viaggio tra territori diversi, vari ed affascinanti, lungo il confine orientale del paese.

La randonnée si divide in due percorsi, una ciclopedalata ed un brevetto ARI di 200 km.

Partenza dal cuore della bassa pianura friulana, nella città di Cervignano del Friuli presso le strutture sportive di Piazzale Lancieri d'Aosta e nella cornice della festa dello sport cittadina.

Lasciata la zona di partenza e Cervignano si seguiranno strade secondarie e non trafficate che permetteranno ai randonneurs di percorrere in sicurezza la pianura circostante ed i tranquilli paesi limitrofi fino a raggiungere Gradisca d'Isonzo. Lasciata anche Gradisca si attraverserà il fiume Isonzo, in una zona dove il letto del sacro fiume è piuttosto largo, lungo un ponte a senso alternato. Immmediatamente aldilà del ponte ci troveremo in un territorio differente, il Carso isontino. Dapprima seguendo il corso del fiume per poi salire lungo le rampe della prima ascesa di giornata che porta al Monte San Michele, teatro di numerose e terribili battaglie durante la Grande Guerra e dove nel piazzale dello scollinamento si trova un museo che le ricorda. Da qui proseguiamo nella nostra escursione carsica attarversando San Martino del Carso e Doberdò del Lago e la sua intatta e selvaggia riserva naturale. Dopo il borgo di Jamiano varcheremo per la prima volta nella giornata il confine con la Slovenia e contuineremo nel Carso sloveno o Kras.

L'aspra bellezza e la fresca e pura aria del mattino carsico renderanno questa attraversata unica così come impegnativa diventerà la strada verso l'altura, un costante salire tra lande, prati, boschi di pino, borghi di pietra. E circondato dai vigneti del celebre Teran, il vitigno caratteristico della zona, arriviamo a Dutovlje, primo controllo-ristoro della randonnée.

Da qui ridiscenderemo la rampa salita in precedenza e seguiremo la strada per Štanjel, con il suo borgo arroccato su di una collina al km73. Qui i percorsi si dividono. La ciclopedalata prende la strada interna per Komen mentre la randonnée discende nella valle del Vipacco con una rapida picchiata.

Una veloce scorribanda nel fondo valle prima di risalire presso Potok di Dornberk. Si tratta di un'ascesa di 4 km piuttosto ripida e che porterà ai 439m della Železna vrata, scollinamento e punto di accesso ad un sentiero che conduce in vetta la monte Trstelj, che con i suoi 643m è la cima più elevata della zona.

Qui saremo nell'altipiano carsico e dove, nelle giornate terse, lo sguardo può spaziare fino all'Adriatico scintillante.

Un tratto leggermente vallonato e poi discesa verso il confine nei pressi di Miren dopo il quale rientreremo in Italia.

Rapido passaggio urbano nella capitale della zona, Gorizia e dopo aver attraversato nuovamente l'Isonzo saremo improvvisamente proiettati in un nuovo microcosmo, il Collio-Brda. Lo faremo salendo le rampe di Oslavia, luogo di un sacrario militare della Grande Guerra e San Floriano del Collio, dopo il quale ci ritroveremo ancora in Slovenia.

Qui il Collio-Brda ci mostrerà panorami mozzafiato tra vedute di colline ricoperte di viti, alberi ricolmi di frutti, campanili e piccoli paesi sparsi ovunque.

Al km 130 il secondo controllo situato a Šmartno in una terrazza panoramica di stupefacente bellezza.

Veloce discesa in direzione di Dobrovo e quindi di Neblo per poi risalire nella penultima ascesa del giro verso la località di Golo Brdo. Una salita pedalabile e piacevole lunga 6 km ed immersa nella più completa tranquillità e che fiancheggia per lunghi tratti il confine stesso.

Giunti allo scollinamento una discesa ci riporterà per l'ultima volta in Italia, subito dopo Golo Brdo. 

Qui nei Colli orientali del Friuli, tra pregiati vigneti di Schioppettino e antiche pievi saliremo l'ultimo impegno del giro: l'ascesa al santuario mariano di Castelmonte via Albana, passo della Bucovizza (da notare un piccolo cippo dedicato al campionissimo Fausto Coppi presso il bivio al km 152) e San Pietro di Chiazzacco. Giunti ai 618m del piazzale sottostante la rocca del convento un ultimo controllo e ristoro all'osteria...

Riprendendo a scendere, in località Mezzomonte si volta a sinistra verso Cialla e da qui si prosegue verso Prepotto e le ultime pedalate nella zona dei colli orientali. Dopo l'attraversamento del torrente Judrio faremo infatti ritorno nella pianura friulana per l'ultima parte della randonnée.

Un succedersi di ordinarti e sereni paesi ci accompagneranno nel rientro verso la zona di partenza. 

Dopo Aiello una piccola diversione per completare come si deve il nostro giro prevede l'attraversamento di un piccolo borgo addormentato nella sua tranquillità, Novacco, luogo dove sorge un mulino trecentesco e dove scorre, qui rapido e tumultuoso, il fiume Ausa che incontreremo poco più tardi, silenzioso e largo, sotto il ponte di ferro che tradizionalmente rappresenta l'ingresso a Cervignano. La strada di Novacco è sterrata per 2 km.

Lasciato anche Strassoldo con il suo medievale castello non ci resta che rientrare a Cervignano magari utilizzando anche il tratto della ciclabile Alpeadria (Salisburgo-Grado).

Arrivati a destinazione nel palazzetto dello sport non mancheranno ristori e docce calde.

PER I CICLISTI IN POSSESSO DEI REQUISITI NECCESSARI, tessera FCI, ACSI o altro EPS riconoscuto,  SARA' POSSIBILE ISCRIVERSI, presentando copia del certificato medico per agonismo o numero di ARICARD, PRESSO IL LUOGO DELLA PARRTENZA Palazzetto dello Sport di Cervignano del Friuli Piazzale Lanceri d'Aosta 1  

NEI GIORNI DI:

SABATO 15/06/19 dalle ore 15.00 alle 19.00   al costo di Euro 18

DOMENICA 16/06/19 dalle ore 07.00 alle 08.00  al costo di Euro 20

TESSERE GIORNALIERE COSTO 10 Euro.

NON SI RILASCIANO TESSERE GIORNALIERE SUL LUOGO DELLA PARTENZA.

LE RICHIESTE DI TESSERE GIORNALIERE VENGONO GESTITE UNICAMENTE SU PREVENTIVA RICHIESTA TRAMITE LA MAIL draghi2010@hotmail.com 12/06/2019 TERMINE ULTIMO PER LA RICHIESTA DI TESSERA GIORNALIERA

NON VERRANNO ACCETTATE RICHIESTE OLTRE QUESTA DATA E PRIVE DI UN RISCONTRO DI AVVENUTO PAGAMENTO.

PER IL RITIRO DELLA TESSERA GIORNALIERA IL GIORNO DELLA RANDONNEE IL RICHIEDENTE DOVRA ESIBIRE UN DOCUMENTO DI RICCONOSCIMENTO.

PER EVENTUALI CHIARIMENTI CONTATTARE IL 3462418929 Massimo.

 

Percorso NON tracciato al suolo, indispensabile seguire direzione mediante dispositivi GPS o roadbook.

La settimana precedente l'evento verranno pubblicate tracce e roadbook definitivi.

PER LO SCONFINAMENTO IN SLOVENIA  ONDE EVITARE SPIACEVOLI INCONVENIENTI E' OBBLIGATORIA LA CARTA D'IDENTITA VALIDA E CONSIGLIATO AVERE CON SE IL TESSERINO SANITARIO.

MODALITÀ ISCRIZIONI ON-LINE del ciclista

 

Socio ARI

Il ciclista socio ARI, dopo essersi "loggato" viene riconosciuto dal server ARI che verifica che la data della visita medica depositata in DataHealth sia valida nella data del Brevetto (se fosse scaduta gli chiede di aggiornarla) e gli permette di iscriversi immediatamente, senza dover inserire i propri dati, procedendo al pagamento della quota di iscrizione scontata.


Non socio ARI

ARI e gli Organizzatori associati utilizzano il servizio DataHealth per la verifica e l’archiviazione dei certificati medici. 

Il sistema, prima di aprire la scheda iscrizioni chiede di inserire il proprio CODICE FISCALE per verificare su DataHealth se sei registrato e hai la visita medica valida. Si presentano perciò due casi:

- IL SISTEMA TROVA VISITA MEDICA VALIDA su DH Sei certificato perché a suo tempo hai già fatto la procedura di inserimento in DataHealth per un precedente Brevetto ARI o per una GF che lo aveva richiesto. Quindi PUOI PROCEDERE > si apre la scheda iscrizioni da compilare.

IL SISTEMA NON TROVA LA VISITA MEDICA VALIDA > NON sei certificato in DataHealth.
Per iscriverti ONLINE a questo o ad altri brevetti ARI.

  • dovrai registrarti e depositare il tuo certificato medico di idoneità in DataHealth con pagamento del costo servizio a DataHealth (2,80€)
  • oppure potrai decidere di diventare socio ARI (la procedura richiede un paio di giorni, vedi modalità e opportunità a questo link. In questo caso il costo per il deposito della visita medica è compreso nella quota associativa ARI di 10€) 

Resta comunque la possibilità di iscriverti sul posto portando la visita se l’organizzatore accetta questa modalità. 

Dopo aver caricato, comunque, la propria visita medica valida sul portale DataHealth, e e aver ricevuto da questi conferma di validazione (solitamente entro 24 ore) il Ciclista, rientrando nella scheda iscrizioni, POTRÀ PROCEDERE ALL’ISCRIZIONE: inserito il proprio codice fiscale, il server ARI verifica in DataHealth e a validazione avvenuta apre la scheda iscrizioni da compilare.

NOTE:

- I certificati ritenuti validi per legge per partecipare ad un BREVETTO Randonnée (distanze superiori a 70km o con dislivello medio superiore all 1% o con salite superiori al 6%) sono: CERTIFICATO MEDICO AGONISTICO PER IL CICLISMO o CERTIFICATO MEDICO PER ATTIVITÀ AD ALTO IMPEGNO CARDIOVASCOLARE.

- Ovviamente, una volta caricato il proprio certificato medico su DataHealth non è più necessario ripetere la procedura per l’iscrizione ad altri Brevetti ARI.

- DATAHEALTH ha 24 ore (max 48h) per validare il certificato, quindi il ciclista resterà evidenziato nell’elenco iscritti come "ATTESA DI VALIDAZIONE" fintanto che il server ARI non riceve anche questa conferma.

- Il ciclista che si registra in DataHealth riceve, insieme alla mail di conferma di validazione del suo certificato, il QRcode contenente tutti i dati del certificato e l’attestazione di avvenuta validazione da parte di DataHealth. (vedi dettaglio)  Pertanto, qualsiasi organizzatore che utilizza il servizio DH con un semplice smartphone dotato di lettore di QRcode può verificare il possesso del requisito previsto.

ACCEDI/ASSOCIATI
ACCESSO SOCIO CICLISTA
Indirizzo E-Mail:

Password:


Accedi
ACCESSO SOCIO ORGANIZZATORE
Indirizzo E-Mail:

Password:


Accedi