QUOTE ASSOCIATIVE 2022

Caro socio, 

 

per la stagione 2022, il Consiglio Direttivo di Ari ha stabilito di mantenere la quota "agevolata" di 80 euro, a tutela delle società che hanno risentito di un periodo molto difficile. 

 

Come sai, fino a due anni fa, la quota associativa era di 130 euro per tutte le asd socie di Ari senza distinzione. Al fine di andare incontro alle esigenze dei nostri soci in periodo di covid, la quota è stata ridotta a 80 euro con l'opzione della quota aggiuntiva di 20 euro in caso di richiesta di manifestazione oltre alla prima.  

A breve sarà possibile rinnovare la quota associativa oppure effettuare l'associazione ad Ari per la prima volta. La procedura è sempre la stessa: accedi al PROFILO PERSONALE della tua ASD e segui le indicazioni. Una volta confermata l'associazione, potrai inserire le tue manifestazioni. 

La procedura non è ancora disponibile in quanto sono in corso importanti aggiornamenti sul nostro portale. 

Vi comunicherò tempestivamente quando si potrà procedere. 

 

 

Punto 1 - PACCHETTO BASE 

 

La quota di 80 euro comprende il cosiddetto "pacchetto base": l'inserimento in calendario di un brevetto (di taglio classico di qualunque distanza 200, 300, 400, 600 e 1000 per la strada e di taglio variabile superiore a 80 km per l'off road, o bikepacking o permanente) affiancato ad una seconda prova purché:      

   a) si tratti di una Ciclo pedalata;      

   b) entrambe le prove si devono svolgere contemporaneamente o nell'arco di tempo di due giorni consecutivi. 

 

L'inserimento di un brevetto in calendario beneficia di tutti i servizi standard offerti dal portale ARI:

visibilità tramite minisito dedicato e profilo Società, Iscrizioni online con servizi di archiviazione Visite mediche (Data Helth), registrazione Brevettati su GESTIONE, omologazione ufficiale, gestione dei campionati,  registrazione nel profilo per i ciclisti soci ARI, automatismi sul conteggio dei requisiti per la Nazionale, oltre a molti servizi accessori quali assistenza, consulenza operativa, informativa legale, documentazione eccetera.

 

Sono inoltre disponibili servizi  opzionali a pagamento integrati come la promozione tramite BANNER e la gestione dei controlli tramite TRACKING ELETTRONICO (APP ICRON).   

 

 

Punto 2 - SERVIZI AGGIUNTIVI

 

Se la seconda prova è diversa dalla ciclo pedalata o la ASD inserisce una o più prove aggiuntive, essa deve pagare una quota servizio di euro 10,00 per ciascuna di esse. 

 

In altre parole, se nello stesso weekend, un organizzatore inserisce due brevetti (per esempio una 300 e una 200) e una ciclopedalata, dovrà pagare 90 euro: 80 euro per il pacchetto base e 10 euro per il brevetto aggiuntivo. 

 

In questo modo si crea una progressività di costi tra quelli che organizzano un brevetto e quelli che ne inseriscono molti nello stesso weekend.  

 

 

Punto 3 - EVENTI AGGIUNTIVI

 

Se in altra data, la ASD inserisce in calendario una o due prove come previsto per il punto 1, deve versare una quota servizio di euro 20,00;

se in questa ulteriore data, la seconda prova è diversa dalla ciclo pedalata o inserisce una o più prove aggiuntive, oltre alla quota servizio di euro 20,00, la ASD deve versare un'ulteriore quota servizio di euro 10,00 per ciascuna di esse;

 

e così via per ogni altra ulteriore data diversa dalle prime. 

 

Si è voluto creare una certa equità di spesa tra coloro che utilizzano molto i nostri servizi e coloro che li usano meno, pur contenendo i costi all'interno di cifre assai modeste. A conti fatti, solo chi organizza molte manifestazioni avrà un incremento dei costi (comunque proporzionale, contenuto e giustificato), mentre la maggior parte dei nostri soci spenderà meno che in passato.  

 

 

TERMINE DI PAGAMENTO

 

Le quote associative, comprendenti dei costi per i servizi aggiuntivi, dovranno essere pagate entro il 31 gennaio 2022, pena la perdita dello stato di socio e l'oscuramento delle proprie manifestazioni dal sito Ari.  

 

 

OMOLOGAZIONI

 

Vengono confermati i costi delle omologazioni ACP/BRM a 1 euro per omologato, mentre viene ridotta a 0,80 centesimi l'omologazione dei brevetti BRI. Sono stati azzerati i costi delle omologazioni per le randonnée promozionali (ciclopedalate).  

 

Le omologazioni ufficiali ACP, BRI e Off road sono rilasciabili solo attraverso il portale ARI con lo strumento del file GESTIONE. Non si prevedono altre modalità (file excel o importazioni dei dati da altre piattaforme) per ottenere le omologazioni.  

 

Saluti 

Il Presidente 

Mino Repossini 

Se ha problemi a visualizzare questa newsletter clicca qui

AVVERTENZA

Informativa privacy Reg.UE 2016/679: A.R.I. Audax Randonneur Italia provvede alla tutela dei dati personali nel rispetto ed in conformità alle vigenti norme sulla privacy. L'utente è libero di fornire i dati personali richiesti nei moduli a fini di richiesta registrazione alla newsletter, la cui finalità è quella di comunicare aggiornamenti ed informazioni sulle attività di A.R.I. Audax Randonneur Italia. I dati richiesti sono comunque solamente quelli di carattere personale (nome, mail), non sensibile. Il titolare dei dati è A.R.I. Audax Randonneur Italia - Via Rivali S. Bartolomeo 2, 48022 LUGO (RA). In qualunque momento l'utente può disiscriversi inviando una mail a privacy@audaxitalia.it

RIMUOVI