loading
Campionato Italiano strada
29 marzo 2020

Gran Milàn 200

Distanza

207 km

Dislivello

2000 - 3000 metri

Tempo massimo

12.00 ore

Dove

Lacchiarella (MI)

Partenza

07:30 - 08:30

Omologazione

BRM/ACP

200 Km

Servizi

Iscrizioni

dal 01/03/20 al 27/03/20

Quota di iscrizione

Online: 17.00 €
Online Soci ARI: 15.00 €
Il giorno del brevetto: 20.00 €


La Randonnée da Milano (Lacchiarella) a Bobbio e ritorno. L 200km / D+ 2.300m

Un viaggio dalla pianura fluviale all'appennino attraverso le colline e i vigneti dell'Oltrepò Pavese:

  • 2 tratti di strada bianca fra Pavia e il Po, rispettivamente, di 1,5 km all'andata e 3,5 km al ritorno (opzione variante strada) 
  • punto più alto (1.030 m) c/o P.sso Penice
  • punto più distante: Bobbio (100km)

Organizzata dallo Sport Club Genova1913 ASD di Milano.

Dopo 25 edizioni di CicloRaduni e MedioFondo, nel 2019 il Genova1913 cambia "format" e organizza la sua prima Randonnée: la GranMilàn200. Un successo in termini di partecipazione e commenti generali.

Si tratta di una randonnée molto varia e intensa, per gambe mediamente allenate, immersi nella natura per tutto il giorno.

Pianura fluviale con passaggi panoramici lungo gli argini del Po all'andata e del Ticino al ritorno. Salite toste e brevi (muro di Fortunago) e salite lunghe e pedalabili in Oltrepò. 

Selezionate strade "zitte e buone": poco traffico e manto stradale dignitoso; su alcune strade hanno perfino rifatto il manto stradale nuovo, che nell'Oltrepò Pavese è cosa ... non frequente.

In particolare si ricordano:

  • i percorsi fra Pavia e il Po che evitano buona parte delle statali trafficate (SS35 dei Giovi all'andata e tangenziale di PV al ritorno), in particolare: all'andata è presente un pezzo di strada bianca di 1,5 km (per tutti), mentre al ritorno si percorre la ciclabile PV01 (strada bianca di 3,5 km) sulla sponda del Ticino che interrompe la monotonia della pianura, quest'ultima potrà essese tagliata rimanendo su asfalto percorrendo via Cremona in entrata a Pavia
  • le 5 salite: 2 brevi ma toste (strappo di Fortunago e di Zavattarello), 2 lunghe e impegnative (Penice e Passo di Crocetta) e l'ultima bella e pedalabile (Piccolo Stelvio) ... gambe permettendo!?!
  • Pavia, col Castello Visconteo e il bel Ponte Coperto sul Ticino
  • Fortunago e Zavattarello, fra i borghi più belli d'Italia
  • il Penice, una fra le montagne più alte fra Lombardia ed Emilia
  • Bobbio, lo storico centro sulla via Francigena, dopo aver scollinato poco sotto al P.sso Penice
  • Montecalvo Versiggia, la più vasta area coltivata a Pinot Nero d'Italia
  • check-point e ristoro a: Bobbio (100km) e Montecalvo Versiggia (148km)

 

Consigli / Punti di attenzione

  • i due tratti di strada bianca de percorso ufficiale fra Pavia e il Po, uno all'andata (corto) e uno al ritorno (più lungo ma opzionale per chi preferisse l'asfalto), sono agevolmente percorribili a 20 kmh anche con bdc in carbonio alto modulo (rigida); fatta più volte anche con ruote in carbonio ad alto profilo;
  • il muro di Fortunago è lungo 1,2km (VARIANTE DURA, sul gpx), con pendenza media al 14% e al 20% nel tratto più duro; se non si hanno le gambe allenate per un muro così, si può tirar dritto e arrivare a Fortunago per la strada principale che sale al 7-8% (VARIANTE FACILE, no gpx, ma buone indicazioni), allungando di circa 1 km; in questo caso però suggeriamo di rientrare verso Fortunago di circa 500m per godersi il panorama dell'Oltrepò dalla pista per elicotteri.

 

 ISCRIZIONI 

MODALITÀ ISCRIZIONI ON-LINE del ciclista

 

Socio ARI

Il ciclista socio ARI, dopo essersi "loggato" viene riconosciuto dal server ARI che verifica che la data della visita medica depositata in DataHealth sia valida nella data del Brevetto (se fosse scaduta gli chiede di aggiornarla) e gli permette di iscriversi immediatamente, senza dover inserire i propri dati, procedendo al pagamento della quota di iscrizione scontata.


Non socio ARI

ARI e gli Organizzatori associati utilizzano il servizio DataHealth per la verifica e l’archiviazione dei certificati medici. 

Il sistema, prima di aprire la scheda iscrizioni chiede di inserire il proprio CODICE FISCALE per verificare su DataHealth se sei registrato e hai la visita medica valida. Si presentano perciò due casi:

- IL SISTEMA TROVA VISITA MEDICA VALIDA su DH Sei certificato perché a suo tempo hai già fatto la procedura di inserimento in DataHealth per un precedente Brevetto ARI o per una GF che lo aveva richiesto. Quindi PUOI PROCEDERE > si apre la scheda iscrizioni da compilare.

IL SISTEMA NON TROVA LA VISITA MEDICA VALIDA > NON sei certificato in DataHealth.
Per iscriverti ONLINE a questo o ad altri brevetti ARI.

  • dovrai registrarti e depositare il tuo certificato medico di idoneità in DataHealth con pagamento del costo servizio a DataHealth (2,80€)
  • oppure potrai decidere di diventare socio ARI (la procedura richiede un paio di giorni, vedi modalità e opportunità a questo link. In questo caso il costo per il deposito della visita medica è compreso nella quota associativa ARI di 10€) 

Resta comunque la possibilità di iscriverti sul posto portando la visita se l’organizzatore accetta questa modalità. 

Dopo aver caricato, comunque, la propria visita medica valida sul portale DataHealth, e e aver ricevuto da questi conferma di validazione (solitamente entro 24 ore) il Ciclista, rientrando nella scheda iscrizioni, POTRÀ PROCEDERE ALL’ISCRIZIONE: inserito il proprio codice fiscale, il server ARI verifica in DataHealth e a validazione avvenuta apre la scheda iscrizioni da compilare.

NOTE:

- I certificati ritenuti validi per legge per partecipare ad un BREVETTO Randonnée (distanze superiori a 70km o con dislivello medio superiore all 1% o con salite superiori al 6%) sono: CERTIFICATO MEDICO AGONISTICO PER IL CICLISMO o CERTIFICATO MEDICO PER ATTIVITÀ AD ALTO IMPEGNO CARDIOVASCOLARE.

- Ovviamente, una volta caricato il proprio certificato medico su DataHealth non è più necessario ripetere la procedura per l’iscrizione ad altri Brevetti ARI.

- DATAHEALTH ha 24 ore (max 48h) per validare il certificato, quindi il ciclista resterà evidenziato nell’elenco iscritti come "ATTESA DI VALIDAZIONE" fintanto che il server ARI non riceve anche questa conferma.

- Il ciclista che si registra in DataHealth riceve, insieme alla mail di conferma di validazione del suo certificato, il QRcode contenente tutti i dati del certificato e l’attestazione di avvenuta validazione da parte di DataHealth. (vedi dettaglio)  Pertanto, qualsiasi organizzatore che utilizza il servizio DH con un semplice smartphone dotato di lettore di QRcode può verificare il possesso del requisito previsto.

ACCEDI/ASSOCIATI
ACCESSO SOCIO CICLISTA
Indirizzo E-Mail:

Password:


Accedi
ACCESSO SOCIO ORGANIZZATORE
Indirizzo E-Mail:

Password:


Accedi